Amore e Psiche, opera del pittore  Louis Jean Francois Lagrenée (wikipedia)
Cristina Cattaneo Beretta

Condividi questo articolo:

Facebook
Twitter
Email
Stampa

C’è un'inquietudine più femminile che maschile di cui oggi si parla molto meno di un tempo. La donna infatti ha ormai la stessa vita, scandita nello stesso modo dell'uomo e non ha più tempo e possibilità di ascoltare i ritmi ormonali e la loro periodica ciclicità; se questo mutevole mondo emotivo la ostacola in qualche modo ha la necessità di tenerlo sempre sotto controllo e la possibilità di farlo ricorrendo a una terapia farmacologica.

Ma è un mondo che la donna ha dentro e talvolta si sente presa da una tristezza infinita e non sa da dove viene... Sa solo che tutto le sembra d’un tratto senza promesse e senza speranza, senza gioia e senza vita. Fino a che è immersa nel lavoro e negli impegni riesce a tenere a bada la tristezza, è una tristezza che risente tanto dell’assenza dell’altro, è affettiva e lei si sente priva dell’amore che la renderebbe viva. Le può accadere soprattutto nei momenti in cui stacca dagli impegni, quando potrebbe riposarsi.

In questi momenti, avrebbe bisogno di un abbraccio silenzioso, che non costa nulla ma è per lei più prezioso di un dono. Perché se momenti come questi divengono frequenti, a poco a poco lei si intristisce e si chiude e può perdere la sua solita allegria. Gli uomini tendono invece a girare al largo, non capiscono molto a cosa serva un'inutile ripetizione di parole che a loro sembrano false. Ti amo, ritengono, non si può dire continuamente, perché è una parola preziosa. Eppure, come un gioiello prezioso non ha senso chiuso in un cassetto, anche le parole d’amore, non ha senso serbarle per un’occasione migliore.

Scopri tutti i numeri di L'amore e gli Amori

Articoli che potrebbero interessarti

Il dono

In tutte le società c’è la consuetudine di donare. Cambia ciò che si dona, cambiano le persone che donano e quelle che ricevono.

Macron e moglie

Il caso Macron

Sempre più donne si uniscono a uomini più giovani: pian piano impariamo a comprendere queste scelte, lei più grande di lui, che un tempo ci sembravano troppo azzardate

Ti amerò per sempre

Quando siamo innamorati  abbiamo la percezione che il nostro amore non finirà mai. Sappiamo che è arrivato improvviso  in modo miracoloso, sappiamo che è  un

2017 @ Far Immagine e comunicazione Srl – Tutti i diritti riservati
Registrazione al Tribunale di Milano n. 272 del 29-9-2017

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Cliccando sul bottone ACCETTO dai il tuo consenso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi